La Nuova Imprenditoria

imprenditoria illuminata

La Nuova Imprenditoria

 

In Italia, non ci crederete ma ci sono imprenditori che ci credono ancora. A cosa?

Alla loro azienda, ai loro sogni, all’investire in nuove idee, alla formazione.

Non mollano, non si lasciano sconfiggere da ciò che viene chiamata crisi, ma la trasformano in nuove opportunità.

Questi imprenditori sono persone motivati a trasformare la loro vita in nuovi percorsi di crescita, motivando i loro team e aprirsi a nuove possibilità.     

imprenditoria illuminata

 In cosa credono i nuovi imprenditori?

Innanzitutto nelle loro idee, nei loro valori, e hanno fede, una profonda fede di riuscire.

Valutano gli ostacoli come crescita, si chiedono perché è arrivata quella lezione da comprendere.

Hanno formatori all’interno delle loro aziende che  esaltano i loro team, che trasformano i loro sistemi, che rivoluzionano i loro ruoli. Si mettono in gioco. E così salvano e addirittura fanno crescere le loro aziende.

Organizzano le loro imprese con una nuova etica, con progetti di sostenibilità e riguardo all’ambiente.

L’uomo è al centro dell’azienda, il team opera con il leader in piena collaborazione di crescita comune, ognuno riveste un ruolo determinante per il successo personale e quindi aziendale.

 imprenditoria calcoli

Quindi il successo aziendale è condiviso da tutti, sia nei profitti che nell’entusiasmo.

I fornitori sono parte integrante dell’azienda, come gli stessi collaboratori.

I formatori, i coach, operano per sostenere tutto, per togliere le credenze di scarsità e di non raggiungimento degli obiettivi per esaltare i talenti e le passioni, per arrivare tutti insieme alla ricchezza. Creando missione vision.

mission

 

Sembra una favola vero?

Non è così, tante aziende stanno operando in questo modo, e sono coloro che credono ancora all’Italia, nonostante Roma.

Trasformare la crisi in nuove opportunità, uscire dai vecchi schemi e dalle zone di comfort del passato, questo è ciò che il mondo sta chiedendo, sta a voi fare il salto o no.

 

Mariella Calcagno

www.laviadellalbero.it

www.ramieradici.com



Facebooktwitterpinterestlinkedinmail