depurazione stagionale

depurare

La depurazione stagionale un ottimo modo per entrare nella nuova stagione

Nel nostro organismo possono accumularsi sostanze potenzialmente tossiche in seguito a regimi alimentari errati, a stress, a inquinamento ambientale o ad altri fattori. Tali sostanze possono essere presenti nel corpo anche da anni.

La disintossicazione consiste nella riduzione ed eliminazione di tali sostanze e svolge per questo un preciso ruolo di promozione del benessere e di prevenzione delle malattie.

POTETE ACQUISTARE IL LIBRO NEL NOSTRO GREEN SHOP

Il buongusto Da qualunque lato lo si consideri il buongusto non merita che lode e incoraggiamento. Dal lato morale è l’implicita rassegnazione agli ordini del Creatore che, avendoci raccomandato di mangiare per vivere, c’invita a ciò per mezzo dell’appetito, ci sostiene col sapore e ce ne ricompensa col piacere. A. Brillat Savarin

Nel nostro organismo possono accumularsi sostanze potenzialmente tossiche in seguito a regimi alimentari errati, a stress, a inquinamento ambientale o ad altri fattori. Tali sostanze possono essere presenti nel corpo anche da anni. La disintossicazione consiste nella riduzione ed eliminazione di tali sostanze e svolge per questo un preciso ruolo di promozione del benessere e di prevenzione delle malattie.

La medicina popolare ha dato molta importanza alla depurazione stagionale per l’eliminazione delle tossine, attraverso la stimolazione, con erbe medicinali, di fegato, intestino, reni, polmoni e pelle, principali organi emuntori del corpo, accompagnata da un’alimentazione ridotta o da un digiuno più o meno restrittivo. Attualmente le conoscenze sulla composizione, proprietà nutrizionale e dietoterapica degli alimenti consentono di disintossicare l’organismo in ogni stagione dell’anno, anche senza ricorrere al digiuno, adottando per 21 giorni, all’inizio di ogni stagione, una dieta particolare basata sul consumo di alimenti che abbiano riconosciute proprietà stimolanti su uno o più organi che si vogliono depurare in quella particolare stagione.

Alla medicina tradizionale cinese si deve una visione particolare del rapporto tra uomo e natura, che rende esplicite le relazioni tra alimentazione, ambiente e salute. In questo lavoro si presenta una dieta disintossicante elaborata unificando i criteri di fondo della dieta cinese alla tradizione alimentare mediterranea. Il legame tra il corpo umano e il ciclico alternarsi delle stagioni si collega a una visione dinamica dell’universo e delle forse che lo governano, l’immagine di un universo in movimento si accorda con il concetto fisico di energia che si propaga sotto forma di vibrazioni e con l’esistenza di una “circolazione energetica” all’interno del corpo. L’uomo è un organismo inserito in un ciclo continuo di nascita, crescita e distruzione: il ciclo della vita in cui alle stagioni della sua esistenza (infanzia, giovinezza, età adulta, maturità e vecchiaia) si affiancano quelle dell’anno.

Questa è la visione olistica dell’uomo, considerato un anello di congiunzione tra le forse del cielo e della terra, visione in cui l’alimentazione ha un ruolo importante come strumento di prevenzione delle alterazioni corporee, in grado di promuovere il riequilibrio energetico compromesso.

In questa prospettiva si suppone l’esistenza di tre condizioni principali: 1) una relazione precisa tra le diverse parti del corpo e i cicli della natura in cui l’uomo è nella posizione di “veicolo di energia”, un’energia localizzata prevalentemente nell’uno o nell’altro organo, secondo la stagione. 2) influenze energetiche reciproche determinano il fatto che la salute di un organo è connessa a quella degli altri. 3) sane abitudini di vita e un’alimentazione corretta e personalizzata, attenta al mutare delle stagioni e alla qualità degli alimenti, possono garantire un flusso energetico libero da ostacoli a livello degli organi e, per questo, promuovere la salute e il benessere in ogni stagione dell’anno e della vita.

Di seguito alcuni ortaggi con le relative azioni caratteristiche:

Alghe: azione decongestionante, diuretica, antiedema. Carciofo: azione depurativa, diuretica, ipocolesterolemizzante, colagoga. Azione protettiva nei confronti di fegato e cuore. Carota: aumenta la resistenza alle malattie. Azione antibiotica contro lo stafilococco e salmonella del tifo. Antidiarroico, antisettico, lactagoga. Azione protettiva nei confronti di stomaco, milza e pancreas. Cavolo: azione depurativa, emolliente, decongestionante, cicatrizzante, ipoglicemizzante. Stimola il metabolismo, tonifica tutti gli organi interni. Azione protettiva nei confronti del fegato, milza, pancreas, polmone e intestino crasso. Cetriolo: azione diuretica, rinfrescante, antibiotica. Aumenta le capacità di difesa dell’organismo. Cipolla: azione antiobesità, antisettica, proprietà antibiotiche contro lo streptococco emolitico. Decongestionante, diuretica, diaforetica e depurativa. Adatta a chi ha problemi di raffreddore e di costipazioni bronchiali e polmonari. Finocchio: azione lenitiva, emolliente, carminativa, lassativa, anticatarrali. Adatto a chi ha problemi di intestino (stipsi, colite, ecc.). Azione protettiva nei confronti di fegato, stomaco, milza e pancreas. Germogli: azione vitaminizzante, mineralizzante. Adatti a tutti i convalescenti, in particolare a chi ha avuto malattie gravi di tipo degenerativo, problemi di fegato, di circolazione e di digestione. Pomodoro: azione rinfrescante, aperitiva e diuretica, antiobesità. Azione protettiva nei confronti di fegato e vescichetta biliare, cuore e intestino tenue. Patata: adatta agli ulcerosi e ai dispeptici, rallenta i movimenti peristaltici dell’intestino tenue e crasso. Protettiva nei confronti di stomaco, milza e intestino. Sedano: azione diuretica e digestiva, carminativa. Azione protettiva nei confronti di stomaco, pancreas e rene. Zucca: azione diuretica, depurativa, lenitiva. Azione protettiva nei confronti di milza, stomaco, prostata, vescica, rene e intestino crasso. Zucchine: azione idratante, lassativa, diuretica. Azione protettiva nei confronti di stomaco, milza e pancreas.

Nota: Per saperne di più riguardo la depurazione stagionale, consultate il libro da cui è tratto questo estratto: Depurare il corpo e la mente di Giulia Fulghesu, edito da Tecniche Nuove.Si ringrazia la casa editrice Tecniche Nuove per la collaborazione.


Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail