Alza la tua Autostima!

autostima

Alza la tua autostima perchè ti aiuta a vivere meglio!

 

 

L’autostima, cosa fai per alzare la tua autostima?

Spesso, in certe situazioni ci rendiamo conto che nella nostra vita non riusciamo ad eccellere, siamo bloccati, incerti, insicuri.

Non in tutti i settori, ma talvolta abbiamo dei blocchi che non ci permettono di godere appieno della nostra giornata.

Da dove arriva la scarsa autostima? Perché non riusciamo ad apprezzarci completamente e pensiamo che non riusciremo mai ad arrivare a certi obiettivi?

Chi ha bassa autostima, per esempio, mostra scarsa fiducia in sé stesso e nelle proprie capacità; si sente spesso insicuro,inadeguato, incapace. Ad esempio una persona con bassa autostima nelle decisioni importanti si troverà in una situazione di forte insicurezza e spesso sbaglierà le sue scelte. Una persona con alta autostima, sceglierà con sicurezza la via migliore.

Non ci si ama abbastanza, non si crede in sé stessi perché nessuno ha dato gli strumenti per imparare a farlo, forse, al contrario la famiglia o traumi scolastici o con amici, ci hanno fatto smettere di credere in noi stessi. Vergogna, imbarazzo, non si splende più di luce propria, autentica.

Ma se comprendiamo che la nostra autostima ci sta impedendo molti passi nella nostra vita, nei nostri obiettivi, con i colleghi, un capo, un partner, da dove cominciamo? Da noi stessi. Restare nel passato ci tiene nel passato, nel trauma, nell’insicurezza, pensare solo al futuro e ‘ a come sarebbe se’, ci porta lontano. Ma noi dobbiamo stare nel qui ed ora.Nel momento. Non c’è passato, non c’è futuro, c’è il momento che state vivendo. Quindi come migliorare la nostra autostima?

Giocando con ironia con noi stessi, scrivendo di noi. Nella scrittura emotiva insegno spesso esercizi su come lavorare nelle emozioni, e, quando si lavora nella autostima, ciò che chiedo sempre è: descriviti come se fossi un cartone animato. Molti ridono, molti dicono che lo sono già, in ogni caso cambia l’energia.

Cosa c’è di voi che non cambiereste mai? La vostra dote maggiore? Dovete usare il vostro miglior talento per arrivare dove l’autostima ha più bisogno, esaltate ciò che di voi eccelle.

Chiudere gli occhi e pensare alla vostra bassa autostima come ad un quadrato oscuro, entrateci dentro e ringraziate quel quadrato, perché vi sta portando ad una maggiore consapevolezza, la scelta di vivere nella vostra vera autenticità. Senza quella bassa autostima non vi saresti chiesti tante cose, e forse, sareste meno sensibili. Ora, ringraziate ancora una volta per tutto ciò che vi ha fatto comprendere ed entrate in un cerchio di luce splendente. Assaporate il momento, riempitevi di solo luce. Dal capo ai piedi. Visualizzatevi sicuri di voi, senza incertezze perché avete deciso di amarvi esattamente come siete, vedetevi sicuri nelle situazioni, credete nella vostra luce interiore che ora esce da voi e riempie tutto ciò che vi sta attorno. Godetevi a lungo la sensazione della vostra bellezza e ringraziate. Amatevi.

Focalizzate da questo momento solo situazioni positive, ogni volta che vi verrà in mente una insicurezza pensate al cerchio di luce e alla vostra bellezza.

E’ una semplice visualizzazione, niente di esoterico, un comando che date alla mente e alla vostra energia, vi state prendendo cura di voi. E basta. viva io

Amare voi stessi è l’unica cosa che vi porterà ad ogni obiettivo, ad ogni sicurezza, ad ogni certezza.

Credete in voi stessi, sempre di più, anche quando sembra che non giri…forse l’Universo sta sistemando al meglio qualcosa, affidatevi con gratitudine e l’Universo vi restituirà la sua gratitudine!

Con amore.

Mariella Calcagno      Mariella Calcagno

www.laviadellalbero.it
www.ramieradici.com



Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail